Info

repubblica.it - Giuseppe Amato, che da 17 anni lavora alla Pergola di Heinz Beck, ha conquistato il titolo di "Meilleur Patissier 2021", mai assegnato a un italiano.

Felice è dire poco, sento molto di più, qualcosa che non riesco a descrivere, ancora non mi rendo conto di quel che è successo, credo non me renderò mai conto. Io sono e resterò sempre Giuseppe il pasticciere. Nulla di più". Volente o nolente però il pasticciere in questione, che di cognome fa Amato, qualcosa in più ce l'ha: è il migliore pastry chef del mondo. Ha appena conquistato il titolo internazionale di "Meilleur Patissier 2021", il primo mai assegnato a un italiano, conferito a Parigi dall'associazione "Les Grandes Tables du Monde".

Continua a leggere>>